Qual è la differenza tra esistente e preesistente?


Risposta 1:

Preesistente significa che esisteva prima. Ma la parola di solito si riferisce a un tempo più antico in passato e non a quelli che sono appena passati.

Esistente significa ora. Io esisto. Il mio io passato è una preesistenza.

Spesso, il tempo passato in cui "preesistere" si riferisce è soggettivo, ma generalmente usiamo la parola "preesistere" per riferirci a qualcosa che esisteva da molto tempo nel passato.

Il prefisso "pre" significa letteralmente "prima". Ci sono casi in cui la parola è apposta su parole diverse e il tempo che significa "pre" può effettivamente cambiare a seconda della parola a cui viene aggiunta o apposta. Ad esempio, la parola "preistorica" ​​si riferisce a un tempo molto lungo in passato in cui non c'erano ancora registrazioni di specie in grado di scrivere cose.


Risposta 2:

Qual è la differenza tra esistente e preesistente?

Nel contesto dell'assicurazione

È rilevante per richiedere la copertura

preesistente è un modo semplificato per dire pre-date (l'acquisto della copertura)

esistente è attivo e attuale oggi (mentre coperto o mentre non coperto)

-

Questo è stato riconosciuto dal Congresso come un numero 3x e ignorato l'ultima volta

-

La logica è stata applicata quando è stata stabilita Medicare. Se hai acquisito la copertura Medicare quando hai avuto un periodo iniziale di iscrizione, non ci sono state penalità o limiti di condizioni preesistenti. Hai ottenuto il tuo Medicare e la copertura del gap, e potresti essere completamente coperto. Con l'avanzare dell'età, i problemi ESISTENTI e PREESISTENTI NON potevano essere considerati per continuare la copertura.

Inoltre - Se non riuscivi a ottenere la Parte B quando avresti dovuto, o hai scelto di lasciarla cadere, hai avuto una PENALITÀ A VITA quando ti sei registrato. L'ipotesi di base fatta dal Congresso era quella

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON veniva gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura e il costo della copertura poteva essere influenzato negativamente la condizione non gestita inciderebbe negativamente sui costi del programma, e quindi i contribuenti federali, che pagano per la parte B, insieme a te la persona su Medicare con una sanzione a vita, le persone avevano meno probabilità di giocare al sistema di assicurazione federale parte B

-

La logica è stata applicata nel 1996 quando è stata istituita l'HIPAA. Se hai avuto copertura e hai acquisito la copertura del datore di lavoro quando hai avuto un periodo di iscrizione, non ci sono state penalità o limiti di condizioni preesistenti. Hai ottenuto la tua copertura e potresti essere completamente coperto. Con l'avanzare dell'età, i problemi ESISTENTI e PREESISTENTI NON potevano essere considerati per continuare la copertura. Se hai apportato modifiche al lavoro o sei passato dal datore di lavoro alla copertura autonoma, sono state applicate le stesse regole della copertura MANTENUTA.

Se lasci scadere la copertura, hai avuto la possibilità di ottenere la copertura del datore di lavoro durante il periodo di iscrizione, ma la copertura per la malattia potrebbe essere ritardata a causa della tua mancanza di assicurazione. L'ipotesi di base fatta dal Congresso nella legge del 1996 era quella

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON era gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura, la condizione non gestita avrebbe effetti negativi i costi del programma, e quindi il datore di lavoro e i colleghi innocenti, che pagano la copertura del gruppo in parti uguali con un periodo di penalità prima che qualcosa fosse coperto, le persone avevano meno probabilità di giocare al sistema assicurativo del datore di lavoro

-

La stessa logica è stata applicata quando la parte D di Medicare è entrata in vigore l'1 / 1/2006. Se hai acquisito la copertura Medicare Parte D quando hai avuto un periodo di iscrizione INIZIALE, non ci sono state sanzioni o limiti di condizioni preesistenti. Se non hai ottenuto la Parte D quando avresti dovuto, o hai scelto di lasciarla cadere, hai avuto una PENALITÀ A VITA quando ti sei registrato di nuovo.

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON veniva gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura e il costo della copertura poteva essere influenzato negativamente la condizione non gestita inciderebbe negativamente sui costi del programma, e quindi i colleghi assicuratori, che pagano per la parte D, insieme a te la persona su Medicare con una sanzione a vita, le persone avevano meno probabilità di giocare con il sistema della parte D dell'assicurazione privata

-

Nel 2009, il Congresso perse di vista quella logica e decise che potevi aspettare fino a quando non avevi un bisogno medico, quindi acquistare un'assicurazione, oltre a decidere una volta che il bisogno medico fosse stato risolto, potresti perdere la copertura e riguadagnarla data successiva.

  • la penalità per non avere copertura era una penalità simbolica se non avevi alcun rimborso, non poteva essere riscossa il costo della penalità era solo per il periodo di tempo in cui non avevi copertura era un impatto minimo sui costi

Risposta 3:

Qual è la differenza tra esistente e preesistente?

Nel contesto dell'assicurazione

È rilevante per richiedere la copertura

preesistente è un modo semplificato per dire pre-date (l'acquisto della copertura)

esistente è attivo e attuale oggi (mentre coperto o mentre non coperto)

-

Questo è stato riconosciuto dal Congresso come un numero 3x e ignorato l'ultima volta

-

La logica è stata applicata quando è stata stabilita Medicare. Se hai acquisito la copertura Medicare quando hai avuto un periodo iniziale di iscrizione, non ci sono state penalità o limiti di condizioni preesistenti. Hai ottenuto il tuo Medicare e la copertura del gap, e potresti essere completamente coperto. Con l'avanzare dell'età, i problemi ESISTENTI e PREESISTENTI NON potevano essere considerati per continuare la copertura.

Inoltre - Se non riuscivi a ottenere la Parte B quando avresti dovuto, o hai scelto di lasciarla cadere, hai avuto una PENALITÀ A VITA quando ti sei registrato. L'ipotesi di base fatta dal Congresso era quella

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON veniva gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura e il costo della copertura poteva essere influenzato negativamente la condizione non gestita inciderebbe negativamente sui costi del programma, e quindi i contribuenti federali, che pagano per la parte B, insieme a te la persona su Medicare con una sanzione a vita, le persone avevano meno probabilità di giocare al sistema di assicurazione federale parte B

-

La logica è stata applicata nel 1996 quando è stata istituita l'HIPAA. Se hai avuto copertura e hai acquisito la copertura del datore di lavoro quando hai avuto un periodo di iscrizione, non ci sono state penalità o limiti di condizioni preesistenti. Hai ottenuto la tua copertura e potresti essere completamente coperto. Con l'avanzare dell'età, i problemi ESISTENTI e PREESISTENTI NON potevano essere considerati per continuare la copertura. Se hai apportato modifiche al lavoro o sei passato dal datore di lavoro alla copertura autonoma, sono state applicate le stesse regole della copertura MANTENUTA.

Se lasci scadere la copertura, hai avuto la possibilità di ottenere la copertura del datore di lavoro durante il periodo di iscrizione, ma la copertura per la malattia potrebbe essere ritardata a causa della tua mancanza di assicurazione. L'ipotesi di base fatta dal Congresso nella legge del 1996 era quella

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON era gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura, la condizione non gestita avrebbe effetti negativi i costi del programma, e quindi il datore di lavoro e i colleghi innocenti, che pagano la copertura del gruppo in parti uguali con un periodo di penalità prima che qualcosa fosse coperto, le persone avevano meno probabilità di giocare al sistema assicurativo del datore di lavoro

-

La stessa logica è stata applicata quando la parte D di Medicare è entrata in vigore l'1 / 1/2006. Se hai acquisito la copertura Medicare Parte D quando hai avuto un periodo di iscrizione INIZIALE, non ci sono state sanzioni o limiti di condizioni preesistenti. Se non hai ottenuto la Parte D quando avresti dovuto, o hai scelto di lasciarla cadere, hai avuto una PENALITÀ A VITA quando ti sei registrato di nuovo.

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON veniva gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura e il costo della copertura poteva essere influenzato negativamente la condizione non gestita inciderebbe negativamente sui costi del programma, e quindi i colleghi assicuratori, che pagano per la parte D, insieme a te la persona su Medicare con una sanzione a vita, le persone avevano meno probabilità di giocare con il sistema della parte D dell'assicurazione privata

-

Nel 2009, il Congresso perse di vista quella logica e decise che potevi aspettare fino a quando non avevi un bisogno medico, quindi acquistare un'assicurazione, oltre a decidere una volta che il bisogno medico fosse stato risolto, potresti perdere la copertura e riguadagnarla data successiva.

  • la penalità per non avere copertura era una penalità simbolica se non avevi alcun rimborso, non poteva essere riscossa il costo della penalità era solo per il periodo di tempo in cui non avevi copertura era un impatto minimo sui costi

Risposta 4:

Qual è la differenza tra esistente e preesistente?

Nel contesto dell'assicurazione

È rilevante per richiedere la copertura

preesistente è un modo semplificato per dire pre-date (l'acquisto della copertura)

esistente è attivo e attuale oggi (mentre coperto o mentre non coperto)

-

Questo è stato riconosciuto dal Congresso come un numero 3x e ignorato l'ultima volta

-

La logica è stata applicata quando è stata stabilita Medicare. Se hai acquisito la copertura Medicare quando hai avuto un periodo iniziale di iscrizione, non ci sono state penalità o limiti di condizioni preesistenti. Hai ottenuto il tuo Medicare e la copertura del gap, e potresti essere completamente coperto. Con l'avanzare dell'età, i problemi ESISTENTI e PREESISTENTI NON potevano essere considerati per continuare la copertura.

Inoltre - Se non riuscivi a ottenere la Parte B quando avresti dovuto, o hai scelto di lasciarla cadere, hai avuto una PENALITÀ A VITA quando ti sei registrato. L'ipotesi di base fatta dal Congresso era quella

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON veniva gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura e il costo della copertura poteva essere influenzato negativamente la condizione non gestita inciderebbe negativamente sui costi del programma, e quindi i contribuenti federali, che pagano per la parte B, insieme a te la persona su Medicare con una sanzione a vita, le persone avevano meno probabilità di giocare al sistema di assicurazione federale parte B

-

La logica è stata applicata nel 1996 quando è stata istituita l'HIPAA. Se hai avuto copertura e hai acquisito la copertura del datore di lavoro quando hai avuto un periodo di iscrizione, non ci sono state penalità o limiti di condizioni preesistenti. Hai ottenuto la tua copertura e potresti essere completamente coperto. Con l'avanzare dell'età, i problemi ESISTENTI e PREESISTENTI NON potevano essere considerati per continuare la copertura. Se hai apportato modifiche al lavoro o sei passato dal datore di lavoro alla copertura autonoma, sono state applicate le stesse regole della copertura MANTENUTA.

Se lasci scadere la copertura, hai avuto la possibilità di ottenere la copertura del datore di lavoro durante il periodo di iscrizione, ma la copertura per la malattia potrebbe essere ritardata a causa della tua mancanza di assicurazione. L'ipotesi di base fatta dal Congresso nella legge del 1996 era quella

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON era gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura, la condizione non gestita avrebbe effetti negativi i costi del programma, e quindi il datore di lavoro e i colleghi innocenti, che pagano la copertura del gruppo in parti uguali con un periodo di penalità prima che qualcosa fosse coperto, le persone avevano meno probabilità di giocare al sistema assicurativo del datore di lavoro

-

La stessa logica è stata applicata quando la parte D di Medicare è entrata in vigore l'1 / 1/2006. Se hai acquisito la copertura Medicare Parte D quando hai avuto un periodo di iscrizione INIZIALE, non ci sono state sanzioni o limiti di condizioni preesistenti. Se non hai ottenuto la Parte D quando avresti dovuto, o hai scelto di lasciarla cadere, hai avuto una PENALITÀ A VITA quando ti sei registrato di nuovo.

  • se avevi una condizione e avevi una copertura, la condizione veniva gestita se avevi una condizione e non avevi una copertura, la condizione NON veniva gestita e la condizione esisteva prima di ottenere la copertura e il costo della copertura poteva essere influenzato negativamente la condizione non gestita inciderebbe negativamente sui costi del programma, e quindi i colleghi assicuratori, che pagano per la parte D, insieme a te la persona su Medicare con una sanzione a vita, le persone avevano meno probabilità di giocare con il sistema della parte D dell'assicurazione privata

-

Nel 2009, il Congresso perse di vista quella logica e decise che potevi aspettare fino a quando non avevi un bisogno medico, quindi acquistare un'assicurazione, oltre a decidere una volta che il bisogno medico fosse stato risolto, potresti perdere la copertura e riguadagnarla data successiva.

  • la penalità per non avere copertura era una penalità simbolica se non avevi alcun rimborso, non poteva essere riscossa il costo della penalità era solo per il periodo di tempo in cui non avevi copertura era un impatto minimo sui costi