Qual è la differenza tra imposta sull'uso e imposta sulle vendite?


Risposta 1:

La tassa d'uso è una tassa del governo degli Stati Uniti. È essenzialmente uguale a un'imposta sulle vendite ma non viene applicata dove un prodotto o servizio è stato venduto ma in cui un commerciante ha acquistato un prodotto o servizio e poi lo ha convertito per uso personale, senza aver pagato le tasse quando è stato inizialmente acquistato. Le tasse d'uso sono funzionalmente equivalenti alle imposte sulle vendite.

L'imposta sulle vendite è un'imposta pagata a un ente governativo per le vendite di determinati beni e servizi.

Per ulteriori informazioni sull'imposta sulle vendite, visitare il calcolatore delle imposte sulle vendite online per Stato e indirizzo


Risposta 2:

Concettualmente parlando, sono sostanzialmente la stessa cosa.

Le tasse di vendita sono riscosse da un commerciante dai clienti quando effettuano una vendita. Queste tasse di vendita sono, a loro volta, rimesse al governo statale. Si tratta di un'imposta sul consumo, nel senso che se l'hai acquistata in un determinato stato, indipendentemente da dove vivi, sei considerata come "consumata" in quello stato e, quindi, devi pagare un'imposta sulle vendite.

Non molte persone conoscono o pagano le tasse sull'uso, ma se hai acquistato qualcosa da un altro stato (ad esempio tramite Internet) o forse stavi visitando uno stato che non aveva alcuna imposta sulle vendite, poi sei tornato a casa al tuo stato "domestico", tu potrebbe essere richiesto il pagamento di una tassa di "utilizzo". Ciò differisce, poiché il debito fiscale non si basa più sul commerciante da cui lo hai acquistato, sei tenuto a pagare personalmente tale imposta direttamente allo Stato. In altre parole, paghi il privilegio di "usarlo".

La definizione del libro di testo è la seguente:

L'imposta sulle vendite è definita come un'imposta sulla vendita, sul trasferimento o sullo scambio di un articolo o servizio tassabile. L'imposta sulle vendite si applica generalmente alla vendita all'utente finale o al consumatore finale. L'imposta sulle vendite viene generalmente aggiunta al prezzo di vendita e viene addebitata all'acquirente. L'uso dell'imposta è definito come un'imposta sull'immagazzinamento, l'uso o il consumo di un articolo o servizio imponibile sul quale non è stata pagata l'imposta sulle vendite. L'imposta sull'utilizzo è un'imposta complementare o di compensazione all'imposta sulle vendite e non si applica se l'imposta sulle vendite è stata addebitata. Fonte: Qual è la differenza tra l'imposta sulle vendite e l'imposta sull'uso? | Istituto per le imposte sulle vendite

https: //www.npr.org/sections/mon ...