Qual è la differenza tra "trascendente" e "soprannaturale"?


Risposta 1:

Trascendente è più una parola relativante. C'è un'esperienza di qualcosa che sta trascendendo una persona o qualcosa che sta trascendendo un oggetto. È relativo a quella persona o oggetto. In questa visione, Dio sta trascendendo la sua creazione o in una meditazione mistica una persona sta trascendendo la solidarietà con la natura e l'essere umano sperimentando un'unità "superiore".

Parlare di qualcosa di soprannaturale riguarda entità che vanno oltre la nostra capacità di essere spiegate dalla scienza o dalle leggi della natura. Esempi di tali entità sono l'inferno del paradiso, i demoni e gli angeli e i corpi astrali.

Tuttavia, possiamo anche dire che le entità soprannaturali trascendono la natura. Come un corpo astrale sta trascinando il suo corpo naturale e Dio come un essere soprannaturale sta trascendendo la sua creazione e le sue creature.