Qual è la differenza tra la legge sui tassi e la legge dell'azione di massa?


Risposta 1:

Differenza tra legge sui tassi e legge sull'azione di massa

Definizione

Legge di velocità: la legge di velocità è un'equazione che esprime la velocità di una reazione chimica.

Legge di azione di massa: la legge di azione di massa è l'equazione che rappresenta il rapporto tra le masse di prodotti e reagenti che sono elevati alla potenza del loro coefficiente stechiometrico.

Componenti dell'equazione

Legge di velocità: l'equazione per la legge di velocità è composta dalla costante di velocità e dalle concentrazioni di reagenti insieme all'ordine della reazione.

Legge di azione di massa: l'equazione per la legge di azione di massa include le concentrazioni di reagenti e prodotti elevati alla potenza del loro coefficiente stechiometrico.

Prodotti

Legge sulle tariffe: i prodotti della reazione non sono inclusi nell'equazione per la legge sulle tariffe.

Legge di azione di massa: i prodotti della reazione sono inclusi nell'equazione per la legge di azione di massa.

Costante di proporzionalità

Legge sui tassi: una costante di proporzionalità viene utilizzata nella legge sui tassi. Questa è la costante di frequenza 'k'.

Legge di azione di massa: una costante di proporzionalità non viene utilizzata nella legge di azione di massa.

Dettagli forniti

Legge sulle tariffe: la legge sulle tariffe fornisce la velocità di una particolare reazione.

Legge di azione di massa: la legge di azione di massa indica la direzione in cui la reazione favorisce il procedere.

Coefficiente stechiometrico

Legge di velocità: Nella legge di velocità, le concentrazioni di reagenti sono aumentate a una certa potenza che può essere o meno uguale al coefficiente stechiometrico della reazione.

Legge di azione di massa: nella legge di azione di massa, le concentrazioni di reagenti e prodotti sono aumentate alla potenza del loro coefficiente stechiometrico.

Conclusione

La legge dei tassi e la legge dell'azione di massa spiega la cinetica chimica delle reazioni. Pertanto, è molto importante conoscere il significato esatto di questi termini. La differenza principale tra la legge di velocità e la legge dell'azione di massa è che la legge di velocità viene data considerando solo i reagenti di una reazione, mentre la legge dell'azione di massa viene data considerando sia i reagenti che i prodotti di una reazione.


Risposta 2:

Man mano che procede una reazione chimica, la concentrazione dei reagenti diminuisce. La velocità di reazione diminuisce. Ciò implica che la velocità di reazione è direttamente proporzionale alla concentrazione dei reagenti. Questo effetto della concentrazione dei reagenti sulla velocità di reazione è stato inizialmente studiato da Guldberg e Waage. Hanno presentato il risultato, chiamato LEGGE DI MASSA AZIONE. Secondo questa "Legge di azione di massa", per una data reazione della forma: aA + bB - → Prodotti, la velocità di reazione = k [A] ^ a [B] ^ dove k è la costante di equilibrio.

Ma sperimentalmente, è stato scoperto che la velocità di reazione potrebbe non dipendere necessariamente da tutti i termini di concentrazione 'a' di A o da tutti i termini di concentrazione 'b' di B ma solo da una parte parziale della concentrazione totale di A o B, diciamo, rispettivamente, xey.ie, Rate of Reaction = k [A] ^ x [B] ^ ywhere, xey possono essere o meno uguali aeb. Questa espressione di cui sopra è chiamata Rate Law.

Pertanto, Rate Law è l'espressione che esprime il Rate of Reaction in termini di concentrazione molare dei reagenti, con ogni termine elevato a una potenza che può o meno essere uguale al coefficiente stechiometrico del reagente nell'equazione chimica bilanciata.

La Legge sui tassi non può essere determinata semplicemente guardando l'equazione chimica data ma, invece, può essere determinata solo sperimentalmente. Tuttavia, la Legge di azione di massa può essere determinata semplicemente guardando l'equazione chimica.


Risposta 3:

Man mano che procede una reazione chimica, la concentrazione dei reagenti diminuisce. La velocità di reazione diminuisce. Ciò implica che la velocità di reazione è direttamente proporzionale alla concentrazione dei reagenti. Questo effetto della concentrazione dei reagenti sulla velocità di reazione è stato inizialmente studiato da Guldberg e Waage. Hanno presentato il risultato, chiamato LEGGE DI MASSA AZIONE. Secondo questa "Legge di azione di massa", per una data reazione della forma: aA + bB - → Prodotti, la velocità di reazione = k [A] ^ a [B] ^ dove k è la costante di equilibrio.

Ma sperimentalmente, è stato scoperto che la velocità di reazione potrebbe non dipendere necessariamente da tutti i termini di concentrazione 'a' di A o da tutti i termini di concentrazione 'b' di B ma solo da una parte parziale della concentrazione totale di A o B, diciamo, rispettivamente, xey.ie, Rate of Reaction = k [A] ^ x [B] ^ ywhere, xey possono essere o meno uguali aeb. Questa espressione di cui sopra è chiamata Rate Law.

Pertanto, Rate Law è l'espressione che esprime il Rate of Reaction in termini di concentrazione molare dei reagenti, con ogni termine elevato a una potenza che può o meno essere uguale al coefficiente stechiometrico del reagente nell'equazione chimica bilanciata.

La Legge sui tassi non può essere determinata semplicemente guardando l'equazione chimica data ma, invece, può essere determinata solo sperimentalmente. Tuttavia, la Legge di azione di massa può essere determinata semplicemente guardando l'equazione chimica.