Qual è la differenza tra corrente di deriva e corrente di diffusione?


Risposta 1:

Proverò a dare una spiegazione equivalente. La corrente in generale fluirà in qualsiasi materiale se c'è una differenza nel potenziale elettrochimico o potenziale di fermi tra le sue estremità. Questa è la ragione fondamentale del flusso di corrente in qualsiasi dispositivo a stato solido (sia esso metallo, semiconduttori ecc.) Ora, questo può essere suddiviso in due parti: -a) potenziale elettrostaticob) potenziale chimico

Il potenziale elettrostatico è indipendente da qualsiasi cosa accada all'interno del materiale ed è sostanzialmente la tensione esterna applicata. La corrente che scorre a causa di ciò è la corrente di deriva. Questo obbedisce alla legge di Ohm.

Come si può intuire dal suo nome, la corrente di diffusione dipende dalla concentrazione relativa dei portatori solo attraverso le estremità del materiale. Il potenziale chimico dipende direttamente, in modo simile con altre proprietà chimiche sulla concentrazione del veicolo (in particolare il suo gradiente) indipendentemente da ciò che accade al di fuori del materiale; (Vedi il collegamento tra corrente di diffusione e potenziale chimico adesso?) Questo non obbedisce alla legge di Ohm.

Quindi vedi, quando qualcuno ti dice che la corrente non può fluire senza una tensione esterna applicata, puoi dire loro che sono sbagliati (Questo è esattamente ciò che accade in una batteria; il potenziale chimico della batteria fa fluire corrente; nei semiconduttori sia il potenziale elettrostatico che chimico sono significativi) Un buon esempio è il flusso di corrente in un metallo con le sue due estremità a temperature diverse; o effetto termoelettrico - Wikipedia

In molti casi, tuttavia, può essere difficile separare i due componenti e, quindi, in generale, nel trattare il flusso di corrente, osserviamo solo la differenza nel livello di fermi tra le due estremità del semiconduttore.


Risposta 2:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 3:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 4:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 5:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 6:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 7:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 8:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.


Risposta 9:

Il concetto di corrente di deriva e corrente di diffusione arriva nel materiale semiconduttore. I semiconduttori sono costituiti da due tipi di materiale, ovvero materiale di tipo p e materiale di tipo n. I dispositivi di commutazione come diodi, transistor ecc. Sono costituiti da un sandwich tra un materiale e l'altro materiale, il che si traduce in una modifica della proprietà conduttiva di questo materiale.

Corrente di diffusione: ogni volta che si uniscono due diversi tipi di materiale di tipo n (ricco di eltte libere) e tipo p (ricco di buchi), allora si verifica una differenza di concentrazione di carica. Questa differenza di concentrazione di carica porta al flusso di elettroni liberi dal materiale di tipo n al materiale di tipo p. Quindi il flusso di elettroni costituisce flusso di carica, quindi esiste una corrente attraverso la giunzione. Questa corrente è definita come corrente di diffusione. Questa corrente è molto piccola e viene anche definita corrente di dispersione

Corrente di deriva: ogni volta che viene applicata una tensione esterna a questa combinazione, la carica immagazzinata nel materiale viene influenzata dal campo elettrico, che provoca il movimento della carica nella direzione del campo elettrico. Ciò costituisce corrente nel materiale e questa corrente è chiamata corrente di deriva. Questa corrente è anche chiamata corrente di carico che scorre attraverso il carico applicato nel circuito.