Come puoi distinguere tra un CPA buono e un CPA cattivo?


Risposta 1:

Questa è un'ottima domanda considerata da molti. La risposta, tuttavia, è fondata sul "buono per cosa". Ogni CPA ha alcune aree sulle quali sono molto più informati rispetto ad altre aree. Non solo tasse vs controllo vs politica contabile, ma piccole imprese contro grandi imprese; pianificazione finanziaria individuale e pianificazione patrimoniale vs rispetto delle autorità di regolamentazione. Se sei un dirigente con una grande impresa, probabilmente hai bisogno di una grande azienda di CPA con molti CPA specializzati nel personale. Se possiedi un franchising di fast food locale, probabilmente hai bisogno di qualcuno che conosca le imposte sulle vendite, le tasse sulla proprietà, le imposte sul reddito, le questioni di diritto del lavoro nel tuo stato, ecc.

La linea di fondo è a) pensare alle tue esigenze; b) partecipare alle riunioni dei gruppi di lavoro con persone situate in modo simile a te stesso; c) prestare attenzione ai CPA che partecipano e / o parlano; d) chiedere segnalazioni da persone della tua linea di lavoro; e) iniziare con una conversazione su esperienza, competenza, dimensioni dell'azienda, tariffe orarie e tariffe forfettarie mensili e / o di progetto.

Non aver paura di tagliare rapidamente i legami con qualcuno che non soddisfa le tue aspettative. Farai un favore a entrambi.


Risposta 2:

Come distinguere un CPA buono o cattivo?

Non direi che esiste un CPA buono o cattivo. Dipende da chi ti soddisfa e tu capisci il messaggio. In generale, un professionista che ascolta le problematiche di un cliente soddisfa più attentamente un cliente.

Qualità di un professionista di successo: un professionista di successo, non limitato a un contabile pubblico certificato, presenta le seguenti caratteristiche.

  • Cura e rispetto dei clienti Risposta tempestiva e dettagliata Servizio clienti soddisfacente Aggiornamento della conoscenza e tecnologia di aggiornamento Trova la soluzione per risolvere un problema unico dei clienti Commissione economica Comprendere e applicare, etica ed etichetta Credete e richiedete la ricerca e il nuovo sviluppo

Risposta 3:

Guardando qualsiasi professionista non si può dire la differenza tra un CPA buono o cattivo. Il fatto che entrambi siano qualificati significherà che entrambi hanno una buona conoscenza della materia ed entrambi dovrebbero essere ragionevolmente bravi in ​​ciò che fanno in materia di contabilità. Solo quando puoi effettivamente confrontare il servizio puoi davvero sapere quale è meglio e ti dà una migliore consulenza e un servizio professionale.